Alex Latini

La carriera cestistica di questo allenatore inizia nelle giovanili della PGS Vasto, passando successivamente al Don Bosco Livorno (rinominato “Basket Livorno” dal 1999). Dopo aver giocato per le squadre giovanili, disputa otto campionati tra la Serie A e la Serie A2. La sua carriera prosegue con un trasferimento alla Virtus Bologna in Legadue nel 2004-2005, dove contribuisce alla promozione in Serie A della squadra. Tuttavia, subisce un grave infortunio al tendine d’Achille che lo tiene fermo per oltre un anno.

Rientra solo nel marzo 2006 con la Scavolini Pesaro, squadra che a seguito di un fallimento è costretta a ripartire dalla terza serie nazionale. Dopo brevi periodi a Brindisi e Pavia, nel 2010-2011 passa alla PMS Torino. Nel 2013, si trasferisce a Treviso Basket, in Divisione Nazionale B.

Nell’estate del 2014, dopo una carriera di successo come giocatore, riceve l’offerta della Pallacanestro Trapani del presidente Pietro Basciano di allenare alcune squadre del settore giovanile. Durante la stagione 2017/18, viene promosso a primo assistente di coach Ducarello e, in seguito all’esonero di quest’ultimo nel marzo, gli viene affidato il ruolo di capo allenatore fino al termine della stagione sportiva.

Nelle stagioni successive, la squadra raggiunge notevoli risultati, tra cui un sesto posto nella stagione regolare e l’accesso ai playoff nel 2017/18, e un ultimo posto per l’accesso ai playoff nella stagione 2018/19. Nonostante l’interruzione anticipata della stagione 2019/20 a causa dell’emergenza COVID-19, la squadra si classifica al quinto posto. Nell’ultima stagione, dopo una rimonta emozionante, la squadra esce a testa alta al primo turno dei playoff contro Udine.

La sua esperienza e successo come allenatore sono un esempio di dedizione, resilienza e impegno al gioco del basket, e il suo contributo è stato essenziale per il successo delle squadre che ha guidato.

Nella stagione 2023/24, il Trapani Shark si presenta con rinnovato entusiasmo e una squadra di talenti pronti a dimostrare il loro valore. La guida tecnica è confermata nelle mani del valente allenatore, che si è distinto negli anni precedenti per le sue capacità strategiche e la sua grande passione per il basket. Con una squadra rinnovata, tra volti nuovi e vecchie conoscenze, puntiamo a raggiungere traguardi importanti in questa nuova stagione. Il gruppo si distingue per la sua coesione e il suo spirito di squadra, punti di forza che si riflettono in ogni partita. Il coach, con la sua esperienza e la sua capacità di motivare i suoi giocatori, si prepara a guidare il Trapani Shark verso nuove sfide, puntando a superare i risultati ottenuti nelle stagioni precedenti. La nuova stagione è accolta con grande entusiasmo dai tifosi, che non vedono l’ora di sostenere la loro squadra in ogni partita, con la speranza di vedere il Trapani Shark raggiungere nuovi traguardi.

Joseph Mobio
Ala
Matteo Imbrò
Playmaker
Francesco Saluto
Medico Sociale
Andrea Diana
Coach
Veljko Dancetovic
Guardia